Quale intimo per lo Sposo?

Chi ha detto che deve essere solo la sposa a prestare attenzione ai dettagli del look il giorno delle nozze? 

Ma soprattutto quale intimo deve usare lo Sposo in questo giorno speciale?

Iniziamo dalla lingerie. Partendo dal presupposto che deve assecondare il gusto personale dello sposo, i capi scelti devono essere comunque comodi e adatti alla sua fisicità pertanto il grande dilemma slip o boxer è più che mai aperto.

Come già detto nel video dedicato, che si trova nella sezione UN VIDEO AL GIORNO, gli slip assicurano comodità e praticità, rispetto al boxer, coprono molto meno ed esaltano la muscolatura. I boxer, considerati più sensuali, sono ideali per gambe poco muscolose ma ci sono tre regole fondamentali per sceglierli: 1.devono essere aderenti; 2. possibilmente non devono essere bianchi; 3. evitare le fantasie.  Il giorno delle nozze dovrete comunque rispettare una certa sobrietà!

Le calze devono essere in tinta con l’abito, di norma scuro. Sarebbe davvero poco elegante quando vi siederete vedere un particolare che c’entra poco con il vostro look!

Pertanto sono banditi i calzini fantasia, bianchi o di colori accesi.

La lunghezza deve essere rigorosamente al ginocchio. Quindi dimenticatevi di calzini corti o fantasmini che oltre a spezzare la figura sono anche poco formali. Per quanto riguarda i tessuti invece meglio evitare la fibra sintetica, specialmente d’estate, perché non lascia respirare la pelle e fa sudare. Meglio il filo di Scozia, di tessuto leggero e raffinato, così come ci si aspetta da uno sposo il giorno delle nozze.

Infine, cosa indossare sotto la camicia?

La maglietta a maniche corte bianca  sotto la camicia è da evitare perché alla luce del sole si noterebbe subito, e non rappresenta certo il massimo dell’eleganza, anche la canottiera è da evitare, se il matrimonio è in inverno meglio scegliere un gilet a V da indossare sotto la giacca.